Microsoft Symposium 2012

di Lucia Guglielmi Commenta

A presenziare l’evento i più importanti leader della tecnologia, da Nokia a Cluster Reply ed Avanade, in qualità di Platinum Sponsor, e passando per 4ward, Toshiba, Acer, Software Innovation, Altea, SoftJam.

Si è tenuto ieri ed oggi, 22 e 23 novembre, il Microsoft Symposium 2012, appuntamento nel corso del quale i protagonisti sono stati i partner della società di Redmond. A metterlo in evidenza con un comunicato ufficiale è stata proprio la Microsoft nel sottolineare come nel corso della due giorni siano stati analizzati casi di successo unitamente ad approfondimenti su quello che è e sarà il futuro dell’IT.

A presenziare l’evento i più importanti leader della tecnologia, da Nokia a Cluster Reply ed Avanade, in qualità di Platinum Sponsor, e passando per 4ward, Toshiba, Acer, Software Innovation, Altea, SoftJam. Ed ancora Hewlett-Packard, Samsung, Lenovo, Polycom, NTTAgic e Microsys.



TAGLIARE MP3 CON MP3CUT

A Peschiera Borromeo in Milano, presso il Microsoft Innovation Campus di Via Lombardia il Direttore Marketing & Operations della società di Redmond, Silvia Candiani, ha aperto stamattina i lavori della seconda giornata di “Microsoft Symposium 2012 – Reimagine the Innovation”.

SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

Successivamente sono poi intervenuti, sempre per la Microsoft, il Direttore Enterprise Marketing Giovanni Zoffoli, il Direttore Divisione Office Vieri Chiti, il Direttore Divisione Server, Tools & Cloud, Luca Venturelli, ed il Direttore Divisione Windows Client Claudia Bonatti.

CREARE SITO E-COMMERCE FAI DA TE

Ieri ad aprire i lavori del “Microsoft Symposium 2012 – Reimagine the Innovation” è stato invece il Direttore della Divisione Enterprise e Partner della Microsoft, Fabio Fregi. Ieri, tra gli altri, è intervenuto ai lavori anche l’Executive Vice President per l’ICT del colosso energetico quotato in Borsa a Piazza Affari Eni S.p.A., Gianluigi Castelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>