Tecnologie del futuro a Smau Milano

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il tutto avverrà attraverso la presentazione dei nuovi prodotti, ma anche con workshop formativi nelle Arene Intel a cura autorevoli analisti e docenti dell’ICT.

Il 2012 sarà il terzo anno di fila di presenza di Intel Italia a Smau Business, l’appuntamento milanese di punta per quel che riguarda l’ICT. A darne notizia con un comunicato ufficiale è stata proprio la Intel nel sottolineare come alla fiera il colosso dei chip coglierà l’occasione per presentare quelle che sono attualmente le proprie soluzioni e tecnologie più innovative.

Il tutto avverrà attraverso la presentazione dei nuovi prodotti, ma anche con workshop formativi nelle Arene Intel a cura autorevoli analisti e docenti dell’ICT. Da non perdere a Smau è l’appuntamento, per quel che riguarda Intel, con l’ultimissimo ultrabook nato per rivoluzionare le esperienze business e consumer in mobilità.



NUOVI PROCESSORI INTEL ATOM PER I NETBOOK

Tra le novità più all’avanguardia di Intel, nell’apposita Experiential Area, il colosso americano quotato in Borsa a Wall Street presenterà, tra l’altro, i Next Unit of Computing (NUC) e l’Audience Impression Metrics (AIM), una soluzione innovativa appositamente ideata per il business della digital signage.

INTEL CON MOTOROLA E LENOVO PER TECNOLOGIA SMARTPHONE

In accordo con quanto dichiarato dal Regional Channel Manager di Intel Italia & Svizzera, Luca Romani, le nuove soluzioni tecnologiche di imminente presentazione a Smau Business Milano sono in linea con quello che è l’approccio societario di offrire agli utenti piattaforme per il personal computing senza compromessi e senza soluzione di continuità. D’altronde il business di Intel spazia dai microprocessori alle piattaforme per i PC, per i server e per ogni altro dispositivo che si connette ad Internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>