Call of Duty 7 ambientato in Vietnam

di Alessandro Bombardieri Commenta

Siamo ancora in attesa di mettere le mani su Call of Duty Modern Warfare 2 ma già girano per la rete i primi rumors riguardanti il capitolo successivo a questo, che sarebbe il settimo della serie.

call_of_duty_4_modern_warfare_-_console__1

Siamo ancora in attesa di mettere le mani su Call of Duty Modern Warfare 2 ma già girano per la rete i primi rumors riguardanti il capitolo successivo a questo, che sarebbe il settimo della serie.

Voci ben attendibili riportano di una licenza di Activision che comprenderebbe musica dell’era della guerra del Vietnam, così come come quella Cubana, Africana e dell’Unione Sovietica.


Questo ci lascia pensare che il gioco sarà ambientato pressappoco tra gli anni 60’ e 80’, andando ad inserirsi in uno dei contesti citati sopra.


Sarà coinvolto nel lavoro il produttore di World At War, Noah Heller, il quale ha dichiarato di essere contento di aver accantonato la vecchia trama della seconda guerra mondiale per ritornare sulle tracce lasciate dal capitolo precedente, Modern Warfare, trattando della guerra contemporanea.

768

Ovviamente si suppone che il nuovo capitolo della serie sarà ambientato in Vietnam ma queste licenze musicali di Activision possono lasciare spazio alla fantasia, potrebbero arrivare capitoli dedicati ad altri eventi particolari accaduti durante la Guerra Fredda?

Ci vengono in mente per esempio l’invasione della Baia dei Porci, la crisi missilistica di Cuba, la guerra tra afgani e sovietici. Gli ingredienti per Activision ci sono tutti per abbandonare l’ormai trito e ritrito plot della seconda guerra mondiale e proporci qualcosa di veramente nuovo.

Però stiamo pur sempre parlando di rumor, Activision ovviamente si nasconde dietro ad un laconico “No comment”. Comunque, ora aspettiamo il prossimo Modern Warfare 2, la cui prevista è prevista per il 10 novembre 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>