Trovare il telefono perduto con Android Device Manager

di Gianni Puglisi Commenta

blogpost

Vi è mai capitato di dimenticare il vostro telefono al ristorante oppure di lasciarlo fra i cuscini del divano, e quindi non riuscire a trovarlo? Alla fine del mese di agosto sarà rilasciato Android Device Manager, che aiuterà a ritrovare i propri dispositivi perduti.


Come si può leggere sul blog ufficiale, Android Device Manager aiuterà a ritrovare il proprio smartphone, ma non solo. Se avete lasciato il telefono tra i cuscini del divano e non siete in grado di recuperarlo, con Android Device Manager è possibile far squillare al volume massimo il device, anche nel caso in cui abbia il “silenzioso” o la “vibrazione” attivata. Nel caso in cui il telefono sia invece fuori dalla portata, è possibile rintracciarlo su una mappa della città, così da ritrovarlo per esempio al ristorante e poterlo seguire in tempo reale.

Android Device Manager può aiutare anche ad evitare che i dati presenti sul dispositivo finiscano in mani pericolose, infatti se il telefono non può essere recuperato è possibile cancellare tutti i dati presenti su di esso tramite Android Device Manager, così da impedire l’accesso ai dati.

AUMENTARE VOLUME ANDROID

Google ha annunciato che Android Device Manager sarà reso disponibile a partire dalla fine del mese in corso, e sarà compatibile con tutti i dispositivi con almeno Android 2.2, cioè la totalità degli smartphone Android in vendita oggi. Per usare il servizio sarà necessario effettuare l’accesso con il proprio account di Google. Inoltre sarà rilasciata anche un’app per Android, così da gestire i dispositivi direttamente da Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>