iPad 5 arriverà in autunno dopo iPhone 5S

di Alessandro Bombardieri Commenta

iPad-mini-2-retina

Secondo le ultime indiscrezioni comparse online, Apple non intende lanciare il nuovo iPad 5 prima di aver fatto debuttare il prossimo iPhone 5S. Per questo motivo l’arrivo sul mercato del nuovo tablet di Cupertino è previsto per il prossimo autunno inoltrato.


Il design del nuovo iPad 5 dovrebbe rimanere molto simile a quello dell’ultimo iPad mini, con scocca in alluminio anodizzato bianca o nera, anche se a differenza di quest’ultimo, sul nuovo iPad 5 dovrebbe essere mantenuto il microfono posteriore, che invece è stato rimosso dal mini. Questi rumors sono stati resi noti dalla rivista giapponese Macotakara, che si è già fatta conoscere nelle scorse settimane per le notizie sui possibili iPhone low cost e iPhone colorati.

RECUPERARE EMAIL CANCELLATE SU IPHONE

Da altre fonti sempre ben informate arrivano invece notizie relative al peso del nuovo iPad, che dovrebbe essere più leggero del 25-30% rispetto al modello della generazione passata. Questo sarebbe possibile grazie all’adozione di display di tipo IGZO, che richiede poco spazio perimetrale da dedicare ai circuiti, oltre che all’uso del sistema touchscreen supersottile GF2. Inoltre il display IGZO richiederebbe solamente una fila di LED per la retroilluminazione, andando così a ridurre i consumi e le dimensioni della batteria.

Il nuovo iPad 5 avrà il difficile compito di far ricredere gli utenti Apple, dopo una quarta generazione non propriamente apprezzata, in particolare a livello di marketing. iPad con Display Retina infatti ha ricevuto diverse critiche per il cambio repentino di strategia operato dalla società della mela morsicata, forse è anche per questo che Apple sta aspettando più tempo per la presentazione del nuovo device.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>