Come abilitare la verifica del login di Twitter

di Alessandro Bombardieri Commenta

L’autenticazione cosiddetta two-factor è molto importante per migliorare la sicurezza dei servizi online, ed ora anche Twitter propone questa opzione, attivabile direttamente dalle Impostazioni del sito web.


Twitter sfrutta un sistema basato sull’invio di un SMS, in questo modo viene verificato il numero di telefono dell’utente, per garantire la massima sicurezza di accesso. Prima di abilitare l’autenticazione two-factor è necessario verificare l’indirizzo e-mail ed un numero di telefono.

Per iniziare bisogna aprire le Impostazioni di Twitter, accessibile cliccando sull’icona a forma di ingranaggio nella parte in alto a destra del sito. A questo punto bisogna scendere fino alla voce Sicurezza account, e mettere la spunta sulla voce Richiedi un codice di verifica all’accesso, dopo aver verificato l’e-mail ed aver aggiunto anche un numero di telefono, altrimenti l’opzione non sarà nemmeno attivabile.

MODIFICARE INTESTAZIONE TWITTER

Un SMS viene inviato al numero di telefono indicato e bisogna confermare di aver ricevuto il messaggio. Per questioni di sicurezza viene richiesto di inserire nuovamente la password del proprio account. Al successivo login in Twitter, dopo aver inserito nome utente e password, bisognerà inserire anche il codice ricevuto via SMS. Ovviamente il login sarà possibile solamente se vengono inseriti correttamente tutti i dati.

Si possono autorizzare applicazioni di terze parti nella pagina delle applicazioni, accessibile sempre tramite le Impostazioni di Twitter, anche se non supportano l’autenticazione doppia. L’autenticazione two-factor è sicuramente un passo in avanti importante nell’aumento della sicurezza del proprio account, l’unica cosa strana è che non è possibile usare l’app ufficiale di Twitter per verificare il numero di telefono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>