Bada negozio di applicazioni Samsung

di Alessandro Bombardieri Commenta

Samsung ha annunciato che lancerà una piattaforma proprietaria dove sarà possibile acquistare applicazioni...

greenshot_2009-11-12_10-22-55

Samsung ha annunciato che lancerà una piattaforma proprietaria dove sarà possibile acquistare applicazioni, oltre che servizi, seguendo la falsariga tracciata a suo tempo da Apple con App Store.

Samsung prosegue così il trend che si sta verificando nel mondo della tecnologia, dove ogni produttore (soprattutto nell’ambito degli smartphone) apre un negozio online proprio dove vengono vendute applicazioni per i telefoni.

Dopo Apple infatti sono stati RIM (BlackBerry App World), Nokia (Ovi Store), Google (Android Market) e Microsoft (Windows Marketplace for Mobile) a seguire questa strada.

Ora è il turno di Samsung che ha ufficializzato l’arrivo di Bada (oceano in coreano), una propria piattaforma per applicazioni e servizi dedicati ai cellulari e agli smartphone, che permetterà agli sviluppatori di creare milioni di applicazioni mobili, e ai consumatori di scegliere l’applicazione preferita.

Samsung afferma che sarà molto facile diventare programmatori di applicazioni per Bada, in quanto verrà utilizzato un codice di programmazione molto semplice, alla portata di tutti, e questo è fatto per permettere una rapida e grande evoluzione del concept.

Bada è già online ma il debutto ufficiale è previsto la fine del giugno 2010, stesso periodo nel quale uscirà sul mercato il primo smartphone basato su Bada. Nella seconda metà del 2010, comunica Samsung, arriveranno poi altri telefono basati su questa piattaforma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>