Come testare un hard disk

di Martina Oliva Commenta

Se recentemente il computer sembra essere diventato più lento del solito e se vengono visualizzati dei messaggi di errore quando si effettua la copia dei dati potrebbe esserci qualche problema con l’hard disk. Al verificarsi di situazioni di questo tipo può quindi essere utile testare l’hard disk.

Immagine che mostra un hard disk per computer

Per poter effettuare l’operazione in questione è possibile ricorrere all’impiego dell’ottimo HDDScan. Si tratta di un software gratuito per sistemi operativi Windows che consente di testare un hard disk in modo tale da rilevare eventuali problemi.

La prima cosa che va fatta per testare un hard disk consiste quindi nel cliccare qui per collegarsi alla pagina web di HDDScan e per effettuare il download del software. Dopo aver scaricato HDDScan sul proprio computer sarà necessario avviarlo eseguendolo come amministratore.

Nella finestra che andrà ad aprirsi si dovrà selezionare il nome dell’hard disk che si desidera analizzare dal menu a tendina Select Drive e si dovrà poi cliccare sul pulsante S.M.A.R.T. per visualizzare le informazioni generali sullo stato del disco fornite dal sistema S.M.A.R.T.. A questo punto per avviare il test dell’hard disk si dovrà cliccare sul pulsante Tasks presente nel riquadro principale dell’applicazione e selezionare la voce Surface test dal menu che compare. Nella finestra che compare si dovrà mettere il segno di spunta accanto alla voce relativa al tipo di test a cui si vuole sottoporre il disco e si dovrà poi fare click sul pulsante Add Test per avviare l’esame del drive.

È possibile visualizzare l’andamento del test in tempo reale facendo doppio click sulla voce comparsa nel riquadro Test manager e scegliendo una delle tre modalità di visualizzazione disponibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>