Scaricare foto da Facebook e Instagram con Social Downloader

di Alessandro Bombardieri Commenta

Social-Downloader

Social Downloader è un programma per sistemi operativi Windows che consente di scaricare foto da Facebook e Instagram, permettendo di effettuare il download delle proprie foto e di quelle degli amici, laddove possibile per via delle impostazioni della privacy.


All’avvio del programma sarà richiesto il login con un account di Facebook o Instagram, ma come affermato dallo sviluppatore a breve dovrebbe essere introdotto anche il supporto a Twitter. In questa fase è sufficiente cliccare sul pulsante del servizio che si vuole usare, inserire i propri dati di login e autorizzare l’accesso. È anche possibile aggiungere account multipli per ciascuno dei due servizi.

L’interfaccia del programma propone tabs per i servizi supportati nella parte sinistra dello schermo. Non appena un account viene aggiunto, Social Downloader recupera tutte le foto dell’account, così come quelle dove si è taggati. Inoltre Social Downloader effettua una ricerca anche tra gli amici, proponendo gli album che possono essere scaricati, in base alle impostazioni sulla privacy.

SCARICARE TUTTE LE IMMAGINI DI UN SITO

Quando un album è selezionato è possibile scegliere quali foto scaricare, per ogni foto viene mostrata un’anteprima, in questo modo risulta molto più semplice scegliere quali scaricare sul disco fisso del computer. Per scaricare tutte le foto è sufficiente cliccare il pulsante ‘Download All‘ mentre per scaricare le foto selezionate bisogna cliccare ‘Download Selected‘. Il programma dovrebbe anche scaricare le informazioni sui ‘Mi piace’ e sui commenti, ma per il momento questa caratteristica sembra non funzionare.

Social Downloader è un programma gratuito, compatibile con Windows XP, Vista, 7 e 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>