Come identificare la scheda madre

di Martina Oliva Commenta

La scheda madre è un elemento fondamentale del computer. Su di essa alloggiano infatti processore, RAM e altri componenti molto importanti che permettono al PC di funzionare in modo corretto. Tenendo conto di ciò sapere qualche scheda madre è presente nel propio computer è indubbiamente indispensabile al fine di effettuare eventuali aggiornamenti, BIOS in primis.

Screenshot della finestra del software CPU-Z

Per identificare la scheda madre è possibile ricorrere all’impiego di apposite risorse come nel caso dell’ottimo CPU-Z, un programma gratuito per Windows che permette di avere informazioni molto dettagliate sul profilo hardware di un computer. Scopriamo quindi che cosa bisogna fare per identificare la scheda madre con CPU-Z.

La prima cosa che va fatta per identificare la scheda madre con CPU-Z consiste nell’effettuare il download del software. Per fare ciò è sufficiente cliccare qui. Dopo aver scaricato CPU-Z sarà necessario installarlo facendo doppio click sul file e cliccando prima su Esegui e  e poi su Next ella finestra che andrà ad aprirsi. Successivamente sarà necessario accettare le condizioni di utilizzo del programma mettendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the agreement e si dovrà poi fare click prima su Next per quattro volte consecutive e poi su Install e Finish per completare il processo d’installazione di CPU-Z. Per evitare l’installazione di toolbar aggiuntive o software promozionali è opportuno togliere il segno di spunta dalla voce relativa ad Ask Toolbar o simili.

Nella finestra che a questo punto and ad aprirsi sarà possibile identificare scheda madre facilmente accedendo alla sezione Mainboard dove saranno indicati il modello della scheda madre montata sul PC, il nome della sua casa produttrice e tutte le informazioni possibili e immaginabili sul BIOS e sull’interfaccia grafica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>