Convertire VHS in DVD: scopriamo che cosa serve!

di Gtuzzi Commenta

convertire VHS in DVD

A casa vostra, in qualche angolo, avete ancora dei cartoni contenenti decine e decine di cassette VHS e non avete la minima idea di cosa farvene? O, meglio, si tratta di reperti da cui non volete assolutamente separarvi, ma chiaramente l’evolversi della tecnologia non consente più di guardare con i vecchi “mezzi”? Ebbene, ci sono dei sistemi che consentono di convertire VHS in DVD in modo semplice e rapido.

Convertire VHS in DVD, ecco cosa serve avere in dotazione

Per poter convertire VHS in DVD in modo efficace, serve prima di tutto avere del materiale corretto a disposizione. Prima di tutto, è necessario poter contare su un videoregistratore VHS, che ha come funzione quella di consentire la lettura delle videocassette che si devono trasformare in formato digitale.

Comprare un buon video grabber

Un altro fattore fondamentale per convertire VHS in DVD è certamente quello di avere un pc con una buona parte di memoria libera, dal momento che le videocassette che sono state digitalizzate possono andare ad occupare tanto spazio in memoria. Un altro dispositivo fondamentale si chiama Video grabber. Quest’ultimo è in grado di individuare il segnale audio/video del videoregistratore e lo fa diventare un segnale riconoscibile dal PC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>