Mettere a fuoco foto: ecco i migliori programmi da usare

di Gtuzzi Commenta

mettere a fuoco foto

Avete da poco scattato una miriade di foto nel corso dell’ultima gita con la vostra famiglia o nell’escursione del weekend con gli amici, ma gran parte delle immagini sono sfocate e mosse? Non disperate, dal momento che non è tutto da buttare. Anzi, sul web esistono numerosi programmi che sono stati creati proprio con uno scopo ben preciso, ovvero quello di mettere a fuoco le foto.

Mettere a fuoco foto con Unshake

Tra i migliori software per mettere a fuoco foto troviamo sicuramente Unshake. Si tratta di un software che viene messo a disposizione per sistemi operativi Linux, Windows e MacOS. Un’app del tutto gratuita che permette di sistemare tutte quelle immagini che sono venute un po’ sfuocate, ma al contempo consente pure di inserire dei filtri creati appositamente per tale obiettivo.

L’alternativa di SmarDeblur

Un’ottima alternativa per mettere a fuoco foto è rappresentata da SmartDeblur. Anche in questo caso, uno dei vantaggi principali di sfruttar questo programma è la notevole facilità di utilizzo, che evita di usare dei programmi di fotoritocco troppo complicati. Questo programma fa leva su un algoritmo di deblurring che riesce a individuare e poi ad eliminare tutti i motivi di sfocatura che sono presenti all’interno di una foto in via del tutto automatica. Ecco il link per il download.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>