Migliorare qualità di un video, ecco quali strumenti utilizzare

di Gtuzzi Commenta

Migliorare qualità di un video

Esistono tantissime situazioni in cui si potrebbe dover modificare un video. L’obiettivo? Migliorare sensibilmente la qualità di quel filmato. È chiaro che non si tratta di un’operazione semplice come aprire una finestra sul desktop, ma ci sono numerosi programmi che possono tornare notevolmente utili. Non solo, dal momento che esistono anche varie soluzioni da sfruttare direttamente online, senza dover effettuare alcun download sul proprio pc.

Migliorare qualità di un video con Avidemux

Per migliorare qualità di un video, uno dei programmi migliori da utilizzare è, senza dubbio, Avidemux. Si tratta di un software che si può scaricare in via del tutto gratuita e che permette di ritoccare e modificare con tantissimi strumenti un filmato. Infatti, consente di apportare cambiamenti per quanto riguarda la luminosità, i colori, la nitidezza e tanto altro.

Modificare il filmato direttamente online

Esistono anche dei servizi online che permettono di migliorare qualità di un video. Oltre a YouTube troviamo anche ClipChamp e Video Stabilize. In quest’ultimo caso è un servizio online del tutto gratuito che consente di migliorare la stabilità dei video, andando ad abbassare il più possibile il tremolio, oppure permette di ruotarlo e tagliarlo. Chi ha bisogno di modificare i colori del video, invece, farebbe meglio a scegliere la prima opzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>