Microsoft 7 Upgrade anche in Italia

di Alessandro Bombardieri 1

Microsoft ha deciso di proporre anche in Italia Windows 7 Upgrade Option...

seven2

Microsoft ha deciso di proporre anche in Italia Windows 7 Upgrade Option, che permetterà a chi acquista un pc con Windows Vista o una copia di Windows Vista, di avere Windows 7 gratis.

Chi ha comprato Vista dal 26 giugno 2009 ha già diritto a questa opportunità, e la promozione andrà avanti fino al 30 gennaio 2010, data ultima in cui potrete comprare Vista sapendo di avere poi comunque 7 gratuitamente.

L’utente pagherà solamente le spese di spedizione del pacchetto di Windows Seven. Microsoft tiene a precisare che i diversi produttori di pc potrebbero adottare date diverse da quelle ufficiali quindi è sempre meglio informarsi prima di procedere all’acquisto, sono comunque tante le case che hanno aderito all’iniziativa: Acer, Asus, Compaq, Dell, Fujitsu, HP, Lenovo, Packard Bell, Samsung, Sony e Toshiba.

seven

Tuttavia non tutte le versioni di Vista hanno diritto all’upgrade, solamente le versioni Home Premium, Business e Ultimate potranno far parte dell’iniziativa. Chi monta Windows XP o Vista Home Basic non potrà usufruirne.

Tra l’altro 7 che riceverete a casa è proprio un disco di installazione da zero, quindi non è solamente un disco che permette l’aggiornamento del sistema, ma ne permette l’installazione pulita, rendendo così il pc più pronto e scattante. Ricordatevi però di eseguire un backup dei dati prima di procedere all’update a 7.

Commenti (1)

  1. ieri sera, recandomi ad un centro commerciale ,nel depliant
    Euronics Magazine n.5 ottobre 2009 c’è ARRIVA WINDOWS 7!
    L’HO sfogliato ed ho appreso che potevo istallare Windows 7
    avendo comprato nel mese di Agosto 2009 la versione gratuita
    del programma.è un buon reclame ed attendo con fiducial’invio
    da MICROSOFT. DISTINTAMENTE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>