HTC One Max foto e dettagli online

di Alessandro Bombardieri Commenta

HTC-One-Max-la-prima-fotografia-leaked

Sul sito cinese ePrice nelle scorse ore è comparsa una foto di quello che dovrebbe essere il nuovo HTC One Max, ossia la versione grande dell’HTC One. Riguardo al phablet di HTC sono comparsi online anche i dettagli tecnici.


Anche per la versione Max il corpo dovrebbe essere in unibody in alluminio, inoltre sembra che il phablet sarà molto sottile, con uno spessore di appena 9,4 mm. A giudicare dall’immagine trapelata online, il design dovrebbe rimanere molto simile a quello dell’HTC One originale, con tanto di cornice laterale molto sottile.

Le caratteristiche tecniche dell’HTC One Max includerebbero: display SLCD da 5,9 pollici con risoluzione Full HD, processore Qualcomm Snapdragon 800 da 2,3 GHz, 2 GB di RAM, 16 GB di storage interno per l’archiviazione dei dati, supporto alle schede micro-SD, fotocamera Ultrapixel con tecnologia di stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), altoparlanti BoomSound e una batteria da 3300 mAh.

HTC One Max dovrebbe arrivare sul mercato nel corso dell’autunno prossimo, anche se in realtà il device non è ancora stato nemmeno annunciato ufficialmente dalla Casa taiwanese. Poco meno di venti giorni fa HTC ha invece presentato ufficialmente il nuovo HTC One Mini, che propone display 4,3” HD 341ppi, CPU Qualcomm Snapdragon 400 a 1,4 GHz, RAM da 1 GB, Memoria interna di 16 GB, Fotocamera posteriore Ultrapixel f/2.0 con registrazione video a 1080p, Fotocamera anteriore 1,6 megapixel con registrazione video a 720p, Connettività Wi-Fi a/b/g/n, Bluetooth 4.0, LTE, Batteria da 1.800 mAh, dimensioni di 132 x 63,2 x 9,25 mm, peso pari a 122 grammi e Android 4.2.2 con Sense 5. HTC One Mini sarà disponibile in Italia da settembre con prezzo ancora da rivelare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>