Applicare temi personalizzati alla lock screen di iPhone con LockFlavours

di Alessandro Bombardieri Commenta

LockFlavorsiOSCustomThemes

LockFlavors è un’app per iPhone che consente di personalizzare ogni aspetto della lock screen, consentendo di applicare temi oppure di modificare i colori e i motivi delle barre presenti nella parte alta e nella parte bassa dello schermo.


Dopo l’installazione LockFlavors applica in automatico un tema alla lock screen del vostro iPhone, per modificare l’aspetto della lock screen è necessario aprire le impostazioni di LockFlavors. La maggior parte dei temi presenti in LockFlavors sono semplici texture, ma sono disponibili anche temi ben più complessi. I temi vengono applicati nella sezione della lock screen dove è presente l’orario e dove è presente lo slide per sbloccare lo schermo. Nelle opzioni è anche possibile personalizzare il testo per lo sblocco dello schermo.

Oltre ai temi già presenti di default, in LockFlavors è anche possibile creare dei temi personalizzati, ed inoltre è molto semplice farlo. Sono a disposizione tre diverse sezioni: Top, Bottom e Text. In ciascuna delle tre sezioni sono presenti degli slider RGB tramite cui è possibile selezionare l’esatto colore da utilizzare. Per facilitare ancor di più le cose nella parte superiore dell’app è presente l’anteprima della lock screen.

INSTALLARE SFONDI SU IPHONE

Per mantenere l’aspetto uniforme è disponibile l’opzione Auto Match, che abbina le colorazioni delle sezioni Top e Bottom. Cliccando sul pulsante Fonts si può scegliere quale carattere usare per l’indicazione dell’orario nella parte alta della lock screen. Al termine delle modifiche è sufficiente cliccare sul pulsante blu Save in alto a destra per salvare ed applicare le modifiche.

LockFlavors costa 1,99 dollari sul repo BigBoss di Cydia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>