Drink Light Bottle Cooler: l’oggetto indispensabile per un completo relax

di Stefania Russo Commenta

La giusta intensità di illuminazione, correlata al tipo di attività che si sta svolgendo, è una delle cose fondamentali che incidono..

La giusta intensità di illuminazione, correlata al tipo di attività che si sta svolgendo, è una delle cose fondamentali che incidono non solo sul risultato dell’attività stessa ma anche sul nostro stato d’animo.

Lo stato d’animo che richiede luci basse e soffuse è, molto spesso, uno stato d’animo che esprime voglia di relax e tranquillità, circostanza in cui, alla maggior parte delle persone, piace associare una buona bottiglia di vino, spumante o champagne e un brano musicale in sottofondo, oltre ad una eventuale buona compagnia..

Tuttavia, la maggior parte delle volte che si è alla ricerca di un momento di relax e si vuol creare questa situazione si finisce, paradossalmente, per diventare ancora più stressati: le luci sono sempre troppo forti o troppo basse rispetto a come le desideriamo e, qualora riuscissimo a trovare per la nostra bottiglia un posto nel nostro congelatore perennemente colmo bisognerà attendere più di un’ora per averla fredda al punto giusto e, a quel punto, la nostra voglia di atmosfera sarà già svanita..


Ebbene, il Sig. Jorge Najera, ha trovato un soluzione per ovviare questi inconvenienti creando una sorta di cestello per il ghiaccio che, al tempo stesso, è una lampada in grado di emettere luci soffuse al punto giusto. In questo modo, quindi, sarà possibile creare l’atmosfera in pochissimi secondi poichè basterà soltanto riempire il “cestello” con del ghiaccio e inserire la spina una presa elettrica.


Il “Drink Light Bottle Cooler“, così si chiama questa nuova invenzione, oltre alla sua utilità è dotato anche di un design accattivante che lo rende, senza dubbio, un originale complemento di arredo.

Un inconveniente però resta ma, tuttavia, riguarda soltanto quelli che non possono o, semplicemente, non vogliono spendere 400 dollari per questo oggetto e ai quali non resta che optare per una semplice candela accompagnata dai tradizionali cubetti di ghiaccio nel bicchiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>