PSP Go svelata all’E3 2009

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sony con la sua nuova PSP si appresta a fare un salto nella multimedialità online.

sony-psp-go-3_c

L’E3 di Los Angeles è l’occasione per i grandi colossi dei videogame per fare degli annunci di grande portata. Sebbene non si possa minimamente paragonare all’annuncio del Project Natal di Microsoft, Sony con la sua nuova PSP si appresta a fare un salto nella multimedialità online.

Infatti, la nuova PSP Go non dispone più di nessuno slot fisico per la lettura di dischi o schede di memoria, che ora è una memoria flash interna da 16 GB. Vengono così abbandonati i dischi UMD, anche se molti credono che i giochi per la prima PSP saranno disponibili da scaricare online, un po’ come accade su PS3 con i giochi PS One.

La PSP Go è più piccola della precedente, lo schermo è grande 3.8 pollici contro i 4.3 precedenti, ha un peso inferiore del 43% rispetto al modello precedente, ora pesa 158 grammi.

Da far notare come i controlli classici come le frecce direzionali e i 4 classici pulsanti Playstation siano a scomparsa, con uno slide scorrevole. Con lo slide chiuso abbiamo a disposizione il tasto Home che ci permette di aprire la XMB (Xross Media Bar) oltre che gli indicatori wireless e bluetooth.

La nuova PSP sbarcherà nei negozi americani a ottobre 2009 e costerà circa 250 dollari, nemmeno troppo se confrontata con il prezzo della prima PSP al lancio. Purtroppo non esistono date per il mercato europeo, come al solito ultima ruota del carro.

Sono stati inoltre annunciati nuovi titoli per PSP tra cui Gran Turismo PSP, LittleBigPlanet, Metal Gear Solid e il nuovo Jak & Dexter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>