Applicazioni in background per iPhone

di Alessandro Bombardieri Commenta

Nel prossimo firmware 3.0 di iPhone potrebbe essere introdotta una funzione molto interessante e utile: il background per le applicazioni.

iphone-background

Nel prossimo firmware 3.0 di iPhone potrebbe essere introdotta una funzione molto interessante e utile: il background per le applicazioni.

In sostanza si tratterebbe di far girare delle applicazioni nel nostro iPhone mentre se ne sta usando un’altra. Per esempio quello che succede già con le mail e il sistema di notifica Push.


Può essere molto utile infatti nascondere il programma di instant messaging e nel frattempo navigare, oppure mettere in background un sistema di GPS.

picture-115-300x212

Apple si è sempre detta contraria a questa modalità ma a quanto pare la vedremo presto sul telefono. Sebbene siano solo voci, pare che Apple presenterà la funzione al prossimo WWDC. Magari non sarà disponibile da subito, ma potrebbe essere annunciata per il futuro.

I problemi potrebbero essere l’immenso utilizzo di memoria, di processore e di batteria soprattutto. Tutti i possessori di iPhone si lamentano della durata della batteria, non osiamo immaginare quanto potrà essere l’autonomia con 10 applicazioni in background.

Per questo Apple, secondo i ben informati, starebbe pensando di imporre un limite alle applicazioni che possono girare in background. Un’altra indiscrezione riguarderebbe il fatto che questa nuova possibilità sarà presente solamente nel prossimo modello di iPhone, che disporrà di memoria maggiore e processore più veloce.

Inoltre, il problema potrebbe non essere solo la batteria ma anche le prestazioni del telefono stesso. I giochi per esempio richiedono molto processo di calcolo e se stessero già girando delle applicazioni in background il sistema potrebbe risultare lentissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>