Come sviluppare App per tutti

di Filadelfo Scamporrino Commenta

All’Open Data Hackaton, la cui iscrizione è possibile dal sito Aka.ms/hack, saranno presenti gli esperti della Microsoft e quelli delle Community.

Come sviluppare App per tutti, ovverosia per la collettività? Ebbene, per gli interessati al riguardo l’appuntamento da non perdere è quello con gli “Open Data Hackaton”, un evento che sabato prossimo 15 settembre del 2012 la società di Redmond Microsoft organizza presso l’Innovation Campus di Peschiera Borromeo, Comune in Provincia di Milano.

Nel dettaglio, l’Open Data Hackaton rappresenta per gli sviluppatori e per gli studenti un’importante giornata di condivisione e di sviluppo di applicazioni originali. Il tutto, in accordo con quanto messo in risalto dalla Microsoft con un comunicato ufficiale, a fronte dell’utilizzo di prodotti come Windows Phone, Windows Azure, Windows 8, ed anche degli Open Data degli enti privati e di quelli pubblici.




TROVARE PASSWORD ROUTER

All’Open Data Hackaton, la cui iscrizione è possibile dal sito Internet Aka.ms/hack, saranno presenti gli esperti della Microsoft e quelli delle Community della società di Redmond affinché possano essere realizzare App in grado di migliorare la qualità della vita delle persone. Al termine della giornata di condivisione e di sviluppo ci sarà la presentazione e la premiazione delle migliori App realizzate.

FOTOCAMERA AD ALTA RISOLUZIONE CON OBIETTIVO INTERCAMBIABILE

Un motivo in più per partecipare all’evento è dato da “OpenApp Lombardia”, il concorso della Regione che mette in palio un montepremi pari a 60 mila euro. Per partecipare occorre avere un’età tra i 18 ed i 35 anni, ed occorre sviluppare le App utilizzando gli Open Data della Regione Lombardia. Al primo classificato andrà un premio pari a 14 mila euro che chiaramente sono tutto tranne che da buttar via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>