Notebook AMD Vision in arrivo per Natale

di Alessandro Bombardieri Commenta

Per il peridio natalizio dovrebbe arrivare anche da noi il nuovo sistema AMD Vision...

amdvision

AMD è pronta a sferrare la controffensiva nei confronti di Intel, e per il peridio natalizio dovrebbe arrivare anche da noi il nuovo sistema AMD Vision, una semplice ma importante semplificazione di quelle che sono le caratteristiche di un notebook.

Anche ai meno esperti sarà possibile scegliere in maniera autonoma il pc di cui hanno bisogno, infatti ci saranno tre diverse classi di PC, divise per prestazioni, e prenderanno i nomi di Vision Basis, Vision Premium e Vision Ultimate, ciascuna dedicata ad un utilizzo diverso della macchina.

I computer con Vision Basis saranno destinati a chi del computer fa un uso molto semplice, Vision Premium è destinato a chi vuole giocare sul computer ed eseguire qualche funzione più complessa come la conversione di DVD, mentre Vision Ultimate è la versione più completa della gamma, adatta a chi fa un grande uso del processore, della scheda video, è pensato infatti per la computer grafica o per l’editing video più estremo.

amd_vision

Dirk Meyer, CEO di AMD, in un’intervista ha raccontato come lui creda che la gente non debba per forza conoscere tutte le specifiche tecniche di un pc prima di procedere all’acquisto, e proprio a questo scopo è nata questa sorta di semplificazione nella descrizione di un pc.

Nel 2010 poi, più precisamente nel primo quarto dell’anno, dovrebbe arrivare anche una quarta classe di Vision, la Black, destinata proprio a professionisti del settore, e sarà destinata ai pc fissi.

Vision proporrà la nuova piattaforma AMD Tigris, insieme al nuovo processore AMD Turion II Ultra Dual-Core Mobile. Vision supporta DirectX 10, DirectX 10.1 e DirectX 11, ed integra anche la tecnologia Unified Video Decoder, che riduce di molto il lavoro della CPU.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>