Navigare gratis su Internet sui mezzi pubblici

di Filadelfo Scamporrino Commenta

A darne notizia è il sito Internet di Roma Capitale nel precisare che le aree ed i tram dove si può utilizzare Internet gratuitamente sono contrassegnati dal logo “Atac WiFi”.

A Roma sui mezzi pubblici, ed in particolare su 20 tram, 31 paline elettroniche ed undici capolinea, si naviga gratis in Internet con il WiFi. A darne notizia è il sito Internet di Roma Capitale nel precisare che le aree ed i tram dove si può utilizzare Internet gratuitamente sono contrassegnati dal logo “Atac WiFi” nell’ambito di un progetto sperimentale che permette di accedere per massimo un’ora al giorno con accesso senza limitazioni ai siti Internet di TurismoRoma e www.muoversiaroma.it.



TROVARE PASSWORD ROUTER

Ed ancora ai Portali per le informazioni turistiche, ed ai siti Web che sono dedicati ai servizi di trasporto pubblico. L’accesso al servizio “naviga gratis” sui tram e nelle aree di prossimità avviene previa registrazione gratuita dal sito Internet del consorzio RomaWireless.

QUANTO CONSUMA L’IPAD?

E’ possibile connettersi in tram e nei luoghi sopra indicati al servizio da qualsiasi dispositivo fisso o mobile grazie all’implementazione di tre interfacce, una Html, una per gli smartphone Android e l’altra per l’accesso con iPhone. Riguardo al servizio sperimentale “naviga gratis” partirà poi l’estensione su altri siti e mezzi del trasporto pubblico con identificazione possibile, anche in questo caso da parte dell’utenza, dall’adesivo “Atac WiFi”.

VIDEOGIOCHI GRATIS SUI TELEFONINI SPOPOLANO

In accordo con quanto dichiarato da Roberto Diacetti, amministratore delegato Atac, la società per quel che riguarda i mezzi di trasporto è consapevole di dover offrire un servizio tanto efficiente quanto decoroso, ma in merito anche l’introduzione di un servizio come il WiFi gratuito può fornire un contributo importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>