Tecnologia e Green Innovation di Philips

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Per quel che riguarda i materiali entro il 2015, rispetto ai livelli dell’anno 2009, Royal Philips Electronics con il programma EcoVision intende raddoppiare la quantità di quelli riciclati.

Si chiama EcoVision, ed è un interessante ed importante programma che porta avanti il colosso Royal Philips Electronics per coniugare lo sviluppo tecnologico con il rispetto dell’ambiente. A valere su un piano di attuazione da qui al 2015, EcoVision di Philips è un programma che viene implementato lungo tre direttrici principali: l’efficienza energetica, l’utilizzo dei materiali e la salute delle persone.

In particolare, per quel che riguarda i materiali entro il 2015, rispetto ai livelli dell’anno 2009, Royal Philips Electronics con il programma EcoVision intende raddoppiare la quantità di quelli riciclati.



RISPARMIARE INCHIOSTRO CON ECOFONT

In accordo con il proprio Annual Report 2011 pubblicato da Royal Philips Electronics, la società ha fornito gli ultimi dati aggiornati riguardo proprio al programma EcoVision. Ebbene, le vendite di prodotti Green di Philips sono cresciute attestandosi al 39% del totale e quindi, a fronte di un importante impegno per l’innovazione sostenibile, perfettamente in target per poter raggiungere nel 2015 la quota fissata pari al 50%.

CREARE FILM AD IMPATTO ZERO

Bene anche il settore Healthcare di Royal Philips Electronics che, dal 2010 al 2011, ha fatto registrare un tasso di crescita del 25% così come, per quel che riguarda il settore lighting, lo scorso anno la società ha immesso sul mercato oltre quattromila nuovi prodotti “verdi”. Per conseguire i target del programma EcoVision, Royal Philips Electronics entro il 2015 investirà complessivamente risorse per ben due miliardi di euro in quelli che per l’azienda sono i settori strategici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>