Huawei Ascend P6 rivelato ufficialmente

di Alessandro Bombardieri Commenta

huawei-ascend-p6-520x265

Huawei ha presentato Ascend P6, che secondo quanto si legge nel comunicato ufficiale è lo smartphone più sottile al mondo, con soli 6,18 mm di spessore. Sono state rilasciate anche tutte le caratteristiche tecniche del dispositivo, ed è stato già anche svelato il prezzo (più alto delle previsioni).


Il nuovo Huawei Ascend P6 monta un processore quad-core a 1,5 GHz, 2 GB di RAM, un display 4,7 pollici HD, una fotocamera posteriore da 8 megapixel che consente la registrazione video a 1080p, una fotocamera anteriore da 5 megapixel con registrazione video a 720p, una batteria da 2.000 mAh e 8 GB di memoria interna espandibili tramite scheda microSD. Le dimensioni sono di 132,7 x 65,5 x 6,18 mm, mentre il peso è di appena 120 grammi. Il sistema operativo installato è Android 4.2.2 con Emotion UI.

HUAWEI ASCEND P1

Il display LCD da 4,7 pollici HD è dotato di tecnologia in-cell e di ‘MagicTouch’ che ne consente l’utilizzo con tempi di risposta ottimizzati anche indossando dei guanti, mentre la batteria da 2000 mAh permette di arrivare a fine giornata con un solo ciclo di carica, secondo quanto dichiarato nel comunicato ufficiale. La fotocamera frontale da 5MP di HUAWEI Ascend P6 è dotata di messa a fuoco automatica per realizzare autoscatti mentre la fotocamera posteriore da 8MP con apertura del diaframma di F2.0 e macro view di 4cm permette videoregistrazioni e video playback 1080P full HD.

HUAWEI Ascend P6 è disponibile in nero, bianco e rosa con cover dai colori abbinati. Verrà distribuito in Cina a partire da giugno e in Europa Occidentale a partire da luglio con Vodafone, Telefonica, Orange, H3G, O2, Carphone Warehouse, TalkTalk, Media Markt & Saturn, TIM e online con Amazon and CDiscount.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>