Le migliori apps per modificare foto su Android

di Alessandro Bombardieri Commenta

pixlr

Ormai esistono tantissime applicazioni sul Google Play Store che permettono di modificare le immagini, però bisogna saper scegliere con cura quali siano le migliori a disposizione. In questa breve guida vediamo quattro applicazioni che meritano di essere provate.

Camera360 Ultimate
Si tratta di un’applicazione per scattare fotografie, ritenuta da molti la migliore in questo settore. Tramite questa app è possibile scattare foto, modificarle, applicare filtri e pubblicarle direttamente sui social network. In teoria scegliendo questa app è possibile non doverne usare nessun’altra, dal momento che si può fare tutto.

Pixlr Express
Questa è un’app per modificare le immagini, anche se volendo è possibile scattare le foto scegliendo il comando apposito (che apre la fotocamera di Android). Sono disponibili moltissimi preset, così come aggiustamenti manuali, che consentono di avere il massimo controllo su tutte le caratteristiche delle foto che si intendono modificare. Si possono inoltre aggiungere filtri, testo, ritagliare l’immagine, ridimensionare l’immagine, ricolorare.

APPS ANDROID PER ALLUNGARE LA DURATA DELLA BATTERIA

PicsArt
In questo caso siamo di fronte ad un’app dedicata in particolare ai filtri, infatti è possibile applicarne moltissimi ed anche sovrapporli. Le immagini create con questa app possono essere pubblicate direttamente sui social network.

Skitch
In certi casi non è sufficiente un editor di immagini, quindi è possibile usare un’app come questa per prendere appunti sulle immagini. L’app in questione può essere usata anche dai professionisti che non modificano l’immagine su un dispositivo mobile ma che andranno a modificarla in seguito al computer con strumenti professionali, ma vogliono portarsi avanti nel lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>