Proteggere dispositivi Android dai malware

di Alessandro Bombardieri Commenta

android

La diffusione dei dispositivi mobili continua ad aumentare, in particolare Android continua a rimanere la piattaforma prescelta dalla maggior parte dei nuovi utenti, proprio per questo motivo nel corso degli anni sono sempre diventati di più anche i malware per il sistema di Google.

La prima regola da seguire per stare alla larga dai malware su Android è quella di scaricare le applicazioni solamente dagli store ufficiali, quali Google Play Store, lo store di Amazon oppure quello di Samsung. Può capitare a volte però che anche in questi si riesca ad inserire un’app fraudolenta, infatti è bene sempre comunque leggere anche la descrizione e le recensioni dell’app in questione, oltre che dare un’occhiata alle autorizzazioni richieste dall’app. Scaricare un file .apk dal web ed installarlo sul proprio device è quindi molto più rischioso che installare le applicazioni dagli store.

BLOCCARE APPLICAZIONI IN ANDROID

Google dal canto suo ha introdotto diverse opzioni legate alla sicurezza nel suo sistema operativo mobile, come ad esempio la funzione ‘Verifica app‘, che ha il compito di effettuare una scansione dell’app scaricata al di fuori dello store prima di essere installata.

Un altro consiglio per rimanere al sicuro è quello di effettuare sempre gli aggiornamenti di sistema proposti dal dispositivo, così da mantenere sempre aggiornato all’ultima versione il software che gira sul device.

Per essere ancora più sicuri è possibile anche installare uno dei tantissimi antivirus presenti sul Google Play Store, che in quanto a protezione di base sono molto validi. In questo caso la scelta di quale antivirus installare spetta all’utente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>