Root Unroot e Unlock dei dispositivi Nexus con Wug’s Toolkit

di Alessandro Bombardieri Commenta

Wugs-Nexus-4-10-7-2013-all-in-one-root-toolkit

Solitamente effettuare le operazioni di root, unroot e unlock del bootloader sui dispositivi Nexus è piuttosto semplice, anche grazie ai diversi toolkit che vengono rilasciati per agevolare ancora di più queste operazioni.


Wug’s Nexus Root Toolkit è un nuovo strumento disponibile per Windows, che è in grado di effettuare root, unroot e unlock del bootloader sui dispositivi Nexus, tra cui anche il nuovo Nexus 7 (2013). Gli altri dispositivi supportati sono Nexus S, Galaxy Nexus, Nexus 4, il vecchio Nexus 7 e Nexus 10.

Usare il toolkit è veramente molto semplice: vi sarà chiesto di scaricare tutti i file necessari, in base al device selezionato nel menu a tendina ed in base alla versione di Android installata sul dispositivo. Il passo seguente prevede di attivare il Debug USB sul device Nexus, entrando nelle Opzioni sviluppatore. Il toolkit include anche una guida completa per l’installazione dei driver, anche se è possibile farli installare in automatico.

GUIDA ROOT NEXUS CON ANDROID 4.3

L’interfaccia principale del toolkit fornisce le opzioni come unlock, root (con o senza flash di una custom recovery), flash della ROM stock ecc. Sono presenti anche le funzioni di backup e ripristino, così da poter essere sicuri di non perdere alcun dato durante il processo. Cliccando il pulsante Advanced compaiono anche altre funzioni extra, che permettono per esempio di installare APK direttamente dal PC, usare ADB, flashare un kernel stock ecc.

Pure il menu delle opzioni è molto ricco e ben organizzato: è possibile per esempio visualizzare quale recovery è installata sul Nexus, impostare le associazioni per gli APK e anche scaricare le recovery da internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>