Resettare Google Chrome con un click

di Alessandro Bombardieri Commenta

chrome

Grazie all’ultimo aggiornamento di Google Chrome, adesso è possibile resettare il browser con un solo click, senza quindi dover andare ad eliminare cartelle di sistema. L’opzione chiamata ‘Reimposta impostazione del browser‘ è disponibile nelle Impostazioni.


Per accedere all’opzione, dopo aver aperto le Impostazioni di Chrome, bisogna cliccare su ‘Mostra impostazioni avanzate’ e scendere fino al termine della pagina. La voce che ci interessa è infatti proprio l’ultima. Cliccando sul pulsante ‘Reimposta impostazione del browser’ comparirà un pop-up che avvisa delle modifiche che saranno apportate:
Verranno ripristinate le impostazioni predefinite originali del browser. Questo comporterà la reimpostazione della pagina iniziale, della pagina Nuova scheda e del motore di ricerca, nonché la disattivazione delle estensioni e lo sblocco di tutte le schede. Inoltre, verranno cancellati i dati temporanei e quelli contenuti nella cache, ad esempio, cookie, dati sui contenuti e sui siti.

CANCELLARE DATI CHROME ALL’USCITA

Cliccando sul link ‘Ulteriori informazioni’ è invece possibile aprire una pagina in cui viene spiegato con precisione quali sono i dati che vengono resettati nel browser, che sono:
– motore di ricerca di default e motori di ricerca salvati;
– homepage;
– schede di avvio di default (sessione);
– la Nuova Scheda sarà svuotata, se si usa la nuova scheda di default di Chrome;
– le schede bloccate saranno sbloccate;
– le opzioni dei contenuti;
– cookies e dati dei siti saranno cancellati;
– estensioni e temi saranno disabilitati.

Sicuramente l’opzione ‘Reimposta impostazione del browser’ può rivelarsi utile nei casi in cui siano presenti modifiche indesiderata nel browser che non si riescono ad eliminare, in particolare home page e motori di ricerca della omnibar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>