Facebook sicuro con la Smart Protection Network

di Gianni Puglisi Commenta

Le minacce Web ed i malware possono essere in maniera proattiva bloccate ancor prima che queste possano raggiungere i computer.

A fine di andare a proteggere quella che è la vita digitale degli internauti, Facebook e Trend Micro hanno siglato una partnership finalizzata a rendere sempre più sicure le attività quotidiane di social networking.

Questo grazie alla Smart Protection Network, la tecnologia di Trend Micro finalizzata a proteggere gli utenti dai siti pericolosi e dal malware. In accordo con un comunicato ufficiale emesso da Trend Micro, la società del noto social network andrà ad includere e ad utilizzare nel database delle Url pericolose proprio la tecnologia Smart Protection Network.




PROTEZIONE ANTIVIRUS MICROSOFT SECURITY ESSENTIALS

In questo modo le minacce Web ed i malware potranno essere in maniera proattiva bloccate ancor prima che queste possano raggiungere i computer. La tecnologia Smart Protection Network si attiva in maniera automatica e trasparente a fronte di livelli di protezione uguali a quelli su cui fanno leva le maggiori realtà d’impresa.

SISTEMI OPERATIVI PIU’ ATTACCATI DAGLI HACKER

Nel dettaglio l’Url con tecnologia Smart Protection Network di Trend Micro viene analizzato in tempo reale al fine di verificarne la sicurezza. E nel momento in cui l’Url non venisse ritenuta sicura scatta immediatamente un warning con il quale l’utente viene informato in merito alla sua pericolosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>