Proteggere files Google Drive con password

di Gianni Puglisi Commenta

always-lock1

Un nuovo aggiornamento dell’app mobile di Google Drive consente di proteggere con una password i file salvati nel cloud, in modo da non rischiare che qualcuno possa accedervi in maniera non autorizzata.

Per poter sfruttare questa funzione è sufficiente aggiornare l’app all’ultima versione disponibile, quindi entrare nella sezione dedicata alle Impostazioni dell’app stessa. In fondo dovrebbe essere presente la voce relativa al blocco con password: dopo aver selezionata l’opzione sarà necessario inserire due volte la password che si vuole impostare. Il consiglio ovviamente è quello di scegliere una password diversa rispetto a quella del device stesso.

GUIDA COMPONENTI AGGIUNTIVI GOOGLE DRIVE

L’app permette inoltre di switchare facilmente tra diversi account di Google, consentendo in questo caso di avere differenti password per l’accesso ai files. Tra le varie impostazioni si trova anche la voce ‘Always Lock‘, che se selezionata chiederà ad ogni accesso la password di Drive, invece se disattivata permetterà l’accesso a meno che siano passati 15 minuti dall’ultima attività o che si sia cambiato account. Google Drive permette di inserire 5 volte la password sbagliata, dopo di che è necessario rimuovere quell’account dal dispositivo ed effettuare nuovamente il login in un secondo momento.

Abbastanza stranamente questa nuova funzione di protezione con password è disponibile solamente nell’app Google Drive per iOS, mentre nella versione Android non c’è ancora. Gli utenti del sistema operativo di Google possono ricorrere ad applicazioni di terzi per proteggere i propri documenti, ma la comodità di avere una password unica per ogni account di Google Drive è sicuramente superiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>