Come estrarre file RAR con Mac

di Martina Oliva Commenta

Se dopo aver scaricato un archivio RAR da internet provando ad aprirlo sul proprio Mac viene visualizzato un messaggio indicante che non sono installate applicazioni adatte all’apertura di tale tipologia di file allora è sicuramente il caso di rimediare procedendo al download di uno strumento che consenta di effettuare l’operazione in questione.

Screenshot che mostra il funzionamento dell'app The Unarchiver su Mac

Infatti, nativamente OS X non permette di estrarre file RAR ma grazie all’utilizzo di apposite risorse extra è possibile far fronte alla cosa in men che non si dica. Tra le applicazioni consigliate per poter estrarre file RAR con Mac è sicuramente il caso di segnalare The Unarchiver. Scopriamo quindi che cosa bisogna fare per estrarre file RAR con Mac utilizzando The Unarchiver.

La prima cosa che va fatta per poter aprire file RAR con Mac consiste quindi nel cliccare qui per collegarsi alla pagina web di The Unarchiver. Dopo aver fatto ciò si dovrà poi fare click sul pulsante Visualizza nel Mac App Store. Nella finestra che si apre si dovrà poi fare click su Ottieni/Installa l’app, si dovrà digitare la password del proprio ID Apple e si dovrà cliccare sul pulsante Accedi per completare l’operazione.

Una volta che l’applicazione è stata installata sul Mac The Unarchiver dovrebbe impostarsi automaticamente come applicazione predefinita per l’apertura dei file RAR. Dovrebbe quindi essere sufficiente fare doppio click su qualsiasi archivio per far sì che ne venga estratto il contenuto nella cartella corrente. Nel caso in cui ciò non accadesse è comunque possibile selezionare le tipologie di file da aprire con The Unarchiver avviando l’app e mettendo il segno di spunta accanto ai tipi di archivi da associare al programma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>