Come controllare il PC dall’iPad gratuitamente

di Gianni Puglisi Commenta

win-mainwindow

Per poter controllare in remoto il proprio computer esistono diversi programmi, molti dei quali sono a pagamento. Grazie a TeamViewer però è possibile eseguire tale operazione in maniera gratuita, riuscendo così a controllare il proprio PC dai dispositivi portatili.


TeamViewer è scaricabile gratuitamente per uso personale ed è disponibile per Windows, Mac e Linux in versione desktop, così come per iOS, Android e Windows Phone 8 per quanto riguarda i devices mobile. Per prima cosa ovviamente bisogna procedere all’installazione di TeamViewer su entrambi i dispositivi.

Nella versione per Windows al momento dell’installazione sono disponibili tre opzioni:
Install un’installazione completa del client comprendente tutte le funzioni;
Install to control this computer later from remote se volete accedere al computer in remoto senza bisogno di dover inserire un codice;
Run only il software viene solamente eseguito ma nulla viene installato. Questa è un’ottima soluzione per tenere per esempio il programma su una chiavetta da portare in giro.

COME STAMPARE DA IPAD

Qualsiasi tipo di installazione si scelga, bisogna però stare attenti a selezionare “uso personale/non commerciale”, così da avere il programma in maniera gratuita. A questo punto si può procedere all’installazione del client sul dispositivo mobile. Bisogna quindi avviare l’app ed inserire l’ID mostrato sul client desktop, seguito dalla password. Se è stato configurato un accesso incustodito è sufficiente la password per le sessioni future.

A connessione avvenuta si visualizza lo schermo del desktop direttamente sul dispositivo portatile, ed ovviamente si può controllare con il touchscreen. Ovviamente serve un po’ di pratica per imparare a controllare il sistema desktop con il touch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>