Disattivare aggiornamenti automatici Windows 10, ecco come fare!

di Gtuzzi Commenta

Disattivare aggiornamenti automatici Windows 10

Capita piuttosto di frequente ormai che gli update automatici del sistema operativo creino dei veri e propri casini, che si possono risolvere solo portando poi il pc in assistenza. Anche se bisogna mettere in evidenza come l’aggiornamento del sistema operativo del proprio computer è senza ombra di dubbio un’operazione di primaria importanza. Al tempo stesso, però, non è buona cosa sottovalutare i problemi che possono insorgere nel momento in cui tali update vengono installati sul nostro computer. Ecco, quindi, come fare per disattivare aggiornamenti automatici Windows 10.

Disattivare aggiornamenti automatici Windows 10: ecco l’utility migliore

Quindi, per tutti coloro che avessero intenzione di disattivare aggiornamenti automatici Windows 10, ecco come bisogna fare. Microsoft ha diffuso un’utility davvero molto interessante, che prende il nome di Mostra o Nascondi aggiornamenti. E il suo obiettivo è proprio quello di consentire la selezione degli update di sistema che non sono voluti e, di conseguenza, bloccarne l’installazione, facendo in modo che rimangano nascosti agli “occhi” di Windows Update.

I vari passi del procedimento

Per poter sfruttar tale utility, è necessario collegarsi a questo link. Poi bisogna fare click su “Download del pacchetto di risoluzione dei problemi” eMostra o Nascondi aggiornamenti”. Una volta terminato il processo di download, ecco che si può provvedere all’apertura del file wushowhide.diagcab, semplicemente con un doppio click sullo stesso. Cliccate su “Avanti” e poi su “Hide updates”, spuntando poi i nomi degli aggiornamenti che si vuole nascondere”. Click ancora su “Avanti” e poi su “Chiudi” e il gioco è fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>