Cancellare le impostazioni personali di Windows 8 in cloud

di Alessandro Bombardieri Commenta

pc-settings-sync

Sul cloud di Microsoft rimangono salvati resti delle impostazioni personali sincronizzate di Windows 8, anche se viene disattivata l’opzione per la sincronizzazione automatica nel sistema operativo di Redmond.


Windows 8 è infatti in grado di sincronizzare le opzioni e le impostazioni personali in cloud, in modo da averle su diversi PC collegati con lo stesso account di Microsoft. Si tratta di una funzione molto utile se si passa spesso da un PC a un altro, come per esempio nel caso di un fisso e un portatile. Se non si vogliono sincronizzare le impostazioni personali è possibile disabilitare tale funzione nelle opzioni del PC di Windows 8, tuttavia le opzioni di sincronizzazione rimarranno salvate sui server di Microsoft. Qui sotto vediamo in breve come fare per rimuovere le impostazioni personali di Windows 8 dal cloud.

COME SPEGNERE WINDOWS 8

1. Bisogna disattivare la sincronizzazione su ogni PC con Windows 8 o RT. Per prima cosa bisogna aprire la Charms bar, anche con la scorciatoia da tastiera Tasto Win + C, oppure fare uno swipe da destra sui display touch. Quindi bisogna andare nel menu Settings > Change PC settings > Sync your settings e disattivare l’opzione ‘Sync settings on this PC‘, che diventerà quindi di colore grigio.
2. A questo punto bisogna effettuare il login con il proprio account di Microsoft online, sulla pagina delle Impostazioni personali di Windows 8. Si deve dunque premere il pulsante ‘Remove‘ per richiedere la cancellazione dei dati sincronizzati online.
3. Alla richiesta di conferma bisogna ovviamente rispondere in maniera positiva, in questo modo verranno eliminate tutte le informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>