Come effettuare la stampa di un PDF protetto

di Martina Oliva Commenta

Per i PDF esistono due differenti tipi di protezione: una completa, che vieta l’apertura dei documenti se non si inserisce la password di accesso, ed una più leggera, che consente di visualizzare il contenuto del file ma non di modificarlo o stamparlo. Nel caso in cui ci ritrovi a dover fare i conti con l’ultma tipologia di PDF e qualora si avesse l’esigenza di stampare una copia fare la conoscenza di CrackMyPDF potrà essere sicuramente d’aiuto.

Immagine che mostra un documento PDF

Mediante CrackMyPDF è infatti possibile effettuare la stampa di un PDF protetto senza alcun tipo di problema. CrackMyPDF è un comodo servizio online che consente di rimuovere le protezioni contro la stampa e la modifica dai file in formato PDF in maniera rapida e semplice. Andiamo quindi a scoprire che cosa bisogna fare per stampare un PDF protetto.

La prima cosa che bisogna fare per poter effettuare la stampa di un PDF protetto con CrackMyPDF è quella di cliccare qui per collegarsi al sito Internet del servizio. Successivamente sarà necessario cliccare sul pulsante Sfoglia per selezionare il documento da sbloccare dal computer.

Una volta fatto ciò ci si dovrà accertare del fatto che ci sia il segno di spunta accanto alla voce I agree to the Terms of Service below e si dovrà poi fare clic sul pulsante Unlock per rimuovere le protezioni dal file selezionato.

Nel giro di qualche secondo si verrà reindirizzati su una pagina con al centro un link al PDF sbloccato. Si dovrà quindi selezionare questo collegamento con il tasto destro del mouse e sarà poi necessario selezionare la voce Salva oggetto con nome dal menu che si apre per salvare il documento senza protezioni in una cartella a scelta.

A questo punto per stampare il documento PDF in precedenza protetto basterà aprire il file sbloccato con un qualsiasi lettore di documenti PDF ed avviare il comando di stampa così com’è possibile fare di consueto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>