Screenshot di Bada, sistema operativo di casa Samsung

di Luca Bruno Commenta

Sono state rilasciate le prime immagini con gli screenshot di come sarà, esteticamente e visivamente l'interfaccia del nuovo sistema operativo Bada di Samsung.

500x_bada1

Recentemente Samsung aveva già annunciato che avrebbe cambiato la gestione del sistema operativo da Symbian ad uno di propria produzione, Bada, che in coreano significa Oceano. Un operazione che è costata all’azienda coreana diversi soldi, e che quindi sperano sia un ritorno economico di successo.

Finora si sa di sicuro che EA e Gameloft sono stati invitati a sviluppare giochi per la nuova piattaforma progettata da Samsung,
Probabilmente i primi telefoni per la nuova piattaforma saranno disponibili nella prossima metà del 2010, prima sul mercato europeo ed asiatico e poi su quello statunitense.

C’è molta aspettativa in proposito, soprattutto per un sistema operativo che si propone come un’esperienza completa in ambiente open source, di cui beneficeranno sia programmatori che utenti.

Intanto sono state rilasciate le prime immagini con gli screenshot di come sarà, esteticamente e visivamente l’interfaccia del nuovo sistema operativo.

Ad un primo sguardo, a parte le funzionalità promesse da Samsung, come il controllo e gestione delle vibrazioni, riconoscimento del volto, ed oltre a queste sensori vari come accelerometro, rilevatore dell’inclinazione, sensore del tempo atmosferico ed altri ancora, potrebbero permettere lo sviluppo di applicazioni interattive con il contesto ambientale, una frontiera che in futuro sarà sicuramente molto battuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>