Su Internet in media per 13 ore alla settimana

di Luca Bruno Commenta

Un'indagine pubblicata da Harris Interactive, un'importante agenzia statunitense di statistiche nel mondo della comunicazione, rivela che gli adulti passano in media 13 ore a settimana online.

switch

Un’indagine pubblicata da Harris Interactive, un’importante agenzia statunitense di statistiche nel mondo della comunicazione, rivela che gli adulti passano in media 13 ore a settimana online su Internet.
Secondo i dati forniti circa il 14% spende 24 o più ore alla settimana online, mentre il 20% degli utenti Internet restano online solo per due ore alla settimana o meno.

La ricerca è stata effettuata grazie ad un rilevamento telefonico su un campione di 2029 adulti sottoposti ad un intervista telefonica a luglio e ad ottobre di quest’anno. La ricerca però non è così recente. Harris Interactive ha infatti cominciato a fare questo tipo di ricerca già dal 1995.

La media delle ore trascorse online è aumentata considerevolmente, se si calcola che dal 1999 al 2002 le ore trascorse online erano 7, passate poi tra le 8 e le 9 ore dal 2003 al 2006 per poi arrivare alle cifre attuali.

Un picco improvviso c’è stato nel 2007, quando le ore trascorse online sono passate, bruscamente, ad 11 ore la settimana. Un incremento spiegato dall’agenzia di statistica, con il fatto che il periodo coincide con l’inizio della crisi finanziaria e con le elezioni presidenziali statunitensi del 2008, eventi che potrebbero aver fatto lievitare la frequentazione di Internet.

Altri dati statistici interessanti riguardano le fasce di età: trascorrono più tempo online le persone di età compresa tra i 30 ed i 39 anni (18 ore settimanali), seguiti dalla fascia di età 20-29 con 17 ore settimanali e dalla fascia di età 40-49 con un numero quasi analogo di ore.

Per quanto riguarda l’e-commerce, il sondaggio ha rivelato che in media almeno la metà degli intervistati aveva acquistato qualcosa online nell’ultimo mese. Anche in questo caso la fascia di età dei maggiori appassionati di acquisti è stata qulla dai 30 ai 39 anni, con il 62%, mentre la fascia di età 40-49 si è piazzata al secondo posto con il 56%.

Sono dati che probabilmente riguardano da vicino il pubblico statunitense della rete, ma evidenziano come la tendenza a trascorrere online molto tempo sia in forte ascesa, dai facilmente intuibili anche valutando il grande successo e la diffusione dei social network, un appuntamento quasi indispensabile e quotidiano per molti utenti della rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>