HTC One Google Edition confermato ufficialmente

di Alessandro Bombardieri Commenta

htc-one-google

Durante la conferenza D11 organizzata da AllThingsD, Sundar Pichai ha confermato ufficialmente l’arrivo di HTC One Google Edition. Nelle scorse settimane si erano diffuse molte indiscrezioni riguardanti una versione con Android stock del device top di gamma del Costruttore taiwanese, ed ora è arrivato l’annuncio ufficiale.


HTC One Google Edition avrà le stesse caratteristiche hardware del classico HTC One, con la differenza che monterà Android 4.2.2 Jelly Bean senza nessuna personalizzazione, quindi in versione stock. Si tratta di un’operazione identica a quella operata da Samsung, che solamente qualche tempo fa, in occasione dell’evento I/O 2013, aveva presentato insieme a Google il Samsung Galaxy S4 Google Edition.

Negli Stati Uniti le vendite del nuovo HTC One Google Edition inizieranno già il prossimo 26 giugno, con un prezzo fissato a 599 dollari, pari a circa 460 euro. Per il momento non è stato comunicato nulla in merito ad una possibile commercializzazione anche oltreoceano.

HTC DESIRE 600

HTC One Google Edition manterrà tutte le caratteristiche hardware di HTC One, compreso il componente per la connettività LTE, però sarà disponibile solamente nella versione con 32 GB di memoria interna, quindi chi vorrà optare per la versione da 64 GB dovrà per forza di cose scegliere la variante con HTC Sense e tutte le personalizzazioni di HTC. Hugo Barra tuttavia ha specificato tramite un post sul suo profilo Google + che anche HTC One Google Edition integrerà la tecnologia Beats Audio, per avere un’ottima esperienza audio.

Il dubbio attualmente riguarda gli aggiornamenti futuri, infatti bisogna ancora sapere se Google rilascerà gli update su HTC One Google Edition e Samsung Galaxy S4 Google Edition insieme a quelli per la gamma Nexus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>