Chiamare e messaggiare gratis con LINE anche su PC

di Alessandro Bombardieri Commenta

Le applicazioni e i programmi di chat ormai stanno diventando un fenomeno sociale, al punto che è nata una concorrenza spietata fra le varie apps, basti pensare alle conosciutissime WhatsApp, Viber e WeChat.


In questo panorama si inserisce anche LINE, un’applicazione per dispositivi portatili e pc che permette di chattare e chiamare gratuitamente i nostri amici. Dopo aver installato LINE sul proprio dispositivo, sarà effettuata una scansione della propria rubrica, infatti con LINE è possibile interagire solamente con persone presenti tra i contatti personali.

LINE fornisce il supporto per smartphone e tablet Android, Apple iOS e Windows Phone. Nei messaggi di chat si possono inserire emoticon, immagini, video ed inoltre è possibile effettuare chiamate voce in alta qualità. È presente anche il Diario, su cui è possibile per esempio segnalare la propria posizione, caricare immagini e video, stati, condividere link.

WECHAT ALTERNATIVA A WHATSAPP

LINE propone poi anche l’app per PC, che include le stesse funzioni presenti sull’app mobile, tra cui anche la chiamata vocale. Attualmente l’app di LINE è disponibile per Microsoft Windows e Mac OS X, ma è possibile utilizzarla anche su Linux sfruttando Wine. LINE ha più di 210 milioni di utenti in tutto il mondo ed è utilizzato in più di 231 paesi, inoltre LINE è stato classificato numero uno nella categoria di app gratuita in 52 paesi tra cui Giappone, Tailandia, Taiwan, Spagna, Cina, Indonesia, Singapore, Hong Kong, Malesia, Svizzera, Arabia Saudita, Messico, Russia, Macao, Emirati Arabi Uniti.

LINE è scaricabile gratuitamente dai vari store per dispositivi mobile mentre le versioni desktop si trovano sul sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>