Controllare Office da Windows Phone con Office Remote

di Alessandro Bombardieri Commenta

0972416b-18aa-4061-b09d-793a7a39f1cc

Microsoft Office è sicuramente la suite per l’ufficio più conosciuta ed utilizzata al mondo, in particolare per le presentazioni moltissimi utenti preferiscono PowerPoint del pacchetto Office alle altre soluzioni disponibili sul mercato.


Tuttavia risulta piuttosto complesso controllare una presentazione di PowerPoint direttamente dal PC, sarebbe infatti più comodo poterla controllare in remoto. Per fare questo, ma non solo, si può usare l’app Office Remote disponibile per Windows Phone, tramite cui è possibile controllare da remoto Word, Excel e PowerPoint con lo smartphone WP.

Office Remote funziona solamente con Office 2013, quindi gli utenti con una versione precedente della suite per l’ufficio di Office non potranno sfruttarne le capacità. Nonostante questo, l’app sembra funzionare molto bene nelle presentazioni di PowerPoint per passare tra le varie slide, per visualizzare le anteprime e tutte le informazioni della presentazione direttamente sullo smartphone. È possibile anche usare il dispositivo come laser per puntare determinati punti sullo schermo.

TEMPLATE POWERPOINT GRATIS

Oltre all’utilizzo in PowerPoint, Office Remote può essere usata anche per cambiare fogli in Excel con le gesture swipe, per spostarsi tra le varie celle dei fogli di calcolo, usare filtri e così via. Infine è possibile utilizzare Office Remote anche con Word, spostandosi tra i vari elementi del documento, effettuando zoom ecc.

L’applicazione funziona solamente con la connessione Bluetooth, quindi è necessario un computer dotato di tale tecnologia per poter sfruttare l’app remota. L’app è comunque scaricabile gratuitamente dal Windows Phone Store e richiede un add-on specifico installato sul PC per poter funzionare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>