Motorola Moto X presentato ufficialmente

di Alessandro Bombardieri Commenta

zshdsc0774-1375373770

Dopo mesi e mesi di rumors, finalmente Motorola ha presentato ufficialmente il nuovo Moto X, lo smartphone realizzato a stretto contatto con Google, che propone caratteristiche molto interessanti, seppure non da top di gamma vero e proprio.


Il processore del Moto X è il Motorola X8 (Basato su cpu S4 Pro Dual Core e 2 processori dedicati a riconoscimento vocale e gesture), abbinato ad una GPU Adreno 320, mentre il display è un Super AMOLED da 4.7″ con risoluzione HD-Ready (1280×720). Sono presenti 2 GB di RAM, 16 o 32 GB di memoria interna, una fotocamera posteriore ClearPixel con sensore da 10 megapixel, una fotocamera frontale da 2 megapixel, oltre ad una batteria da 2200 mAh (Per 24 ore di utilizzo effettivo).

Moto X integra le connessioni Bluetooth 4.0, NFC, USB 2.0, LTE, Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac, GPS e GLONASS. Le caratteristiche tecniche sono completate da Miracast Wireless Display, Supporto a Nano-SIM, Scocca completamente personalizzabile e Android 4.2.2 come sistema operativo.

Tramite il sito Moto Maker sarà possibile personalizzare il proprio Moto X, potendo scegliere Colore cover posteriore (18 tipi diversi), Colore pannello frontale (bianco o nero), Colore tasti volume e accensione (6 tipi diversi), Colore anello fotocamera (6 tipi diversi), Colore d’accento e Firma sul retro, per un totale di 504 possibili combinazioni.

Almeno al lancio il Moto X sarà disponibile solamente in America e per il momento non sembrano esserci le basi per poterlo vedere in Europa. Sotto contratto il prezzo sarà di 199 dollari per la versione 16 GB e 249 dollari per la 32 GB, senza contratto si parla di 575 dollari per il modello da 16 GB e 630 dollari per quello da 32 GB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>